NOME COMUNE
ABETE BIANCO
NOME BOTANICO
Abies alba Mill.– Abies pectinata
FAMIGLIA
Appartiene alla famiglia delle Pinaceae
NOME COMMERCIALE
Tanne – Germania SaPin – Francia Silver – Inghilterra Jelka – ]ugoslàvia Silvergran – Svezia
AREALE DI CRESCITA
Si può considerare quale areale di crescita dell‘abete bianco tutta l‘Europa. In Italia lo si trova nelle zone del Fagetum e del Picetum sia in formazioni pure (abetine) che frammiste all‘Abete rosso.
CARATTERISTICHE TECNOLOGICHE

Il legno è di color bianco tendente leggermente al giallastro con la venatura (legno autunnale e primaverile) poco marcata. L’abete bianco non è un legno resinoso, è tenero, leggero e facilmente attaccabile dagli insetti xilofagi; è consigliabile quindi sottoporlo al procedimento di impregnazione delle speciali sostanze antisettiche, specialmente se le costruzioni realizzate con questo legno devono essere posizionate all’aperto.

La sua tessitura è mediamente fine e la fibratura è dritta. E’ meno resistente all’azione degli agenti atmosferici rispetto all’Abete rosso poiché privo di canali resiniferi. Può presentare notevoli irregolarità nell’ampiezza degli anelli e nella compattezza, ed è frequente la cipollatura.

PESO SPECIFICO
Il peso specifico dei tronchi freschi appena tagliati ò variare tra 700 e 800 Kg/mc. Con l‘essicazione artificiale in cella il legno può essere portato ad un contenuto di umidità del 12%, presenta, in questo caso, un peso specifico medio di 450 Kg /mc.
USI E LAVORAZIONI
L‘abete bianco è un legno da lavorare con tutti gli utensili senza alcuna difficoltà. Esso si può tranciare e sfogliare facilmente; può essere intagliato e tornito molto agevolmente. Viene impiegato molto spesso per le costruzioni di interni, nelle industrie del mobile.
Quelli dei paniforti lo usano come listelli o blocchetti per le anime interne dei paniforti stessi.

Fantin Angelo srl

Via Santo Stefano, 18 - 31036 Istrana (TV)

Tel 0422 832352 - Fax 0422 832335 - Mail info@fantin.tv

P.iva 02495050268